Un “civico” d’arte

Il civico 23, nel realizzare il suo progetto, portare la bellezza in un luogo periferico della nostra città, ha sicuramente posto in essere l’atto rivoluzionario di cui ci parla Luis Sepùlveda, e di cui ci dovremmo tutti preoccuparci: cittadini, e  come tali, ragionevolmente fruire di certi luoghi come se fossero una benedizione. Perchè, nei fatti, essi lo sono!

Leggi tutto

Le guardiane del mare

Il nostro territorio è stato fin dai tempi antichi al centro delle principali rotte del mediterraneo. Il nostro mare era un’antichissima autostrada su cui viaggiavano merci, conoscenza, ma anche feroci, sanguinari e avidi guerrieri: i Saraceni. Dal periodo bizantino, passando per il dominio dei Longobardi, dei Normanni, degli Svevi, degli Angioini, degli Aragonesi e dei vicerè spagnoli, gli abitanti della costiera dovettero difendere dagli attacchi. Da qui la necessità di proteggersi dal nemico che veniva da mare, costruendo torri di avvistamento e di difesa.

Leggi tutto