12 Luglio 2024

Peppe o blues: note, spiritualità e resilienza

Il suono della sua chitarra mi ha da sempre affascinato perché Peppe non suona semplicemente lo strumento, ma interpreta attraverso uno spartito il suo stato d’animo.

Giuseppe di Lucca nasce nel 1965 a Pomigliano D’arco in provincia di Napoli, e come lo è per molti artisti, si avvicina alla musica come rifugio. Da poco più di un adolescente ascolta un brano ad una radio popolare di uno dei padri dei Blues e da quel momento la sua vita è catturata dalla musica. A tredici anni compra la sua prima chitarra elettrica che impara a suonarla ad orecchio poi inizia a frequentare una scuola di jazz. 

Il suo innato talento prende sempre più forma e vince una borsa di studio a Boston. Si avvia un percorso di esperienze importanti con musicisti di calibro internazionale come Jim Kelly. Da maggiorenne entra a far parte della Big Band di Umbria Jazz e dopo qualche anno trascorso ancora in America, rientra in Italia e crea la sua prima band, Hell’s Cobra Blues Band, in cui si evince una sonorità molto forte, stile Jimi Hendrix, suo amico e mentore della sua cifra artistica. Incide tre album: Living on the road 1997 – In the name of love – 2000, Stargate – 2023. Calca palchi di tutto il mondo, accanto ad artisti importanti: Buddy Miles (Jimi Hendrix – Carlos Santana), Dave Ball (Procol Harum) e Mick Underwood (Deep Purple).

All’età di 25 anni l’artista vive per due mesi, in una riserva indiana, nell’Illinois, tra natura, cavalli e le stelle. E saranno proprio gli indiani d’America a far sviluppare il suo mondo interiore, con i loro lunghi silenzi mistici. Il suo percorso professionale, assume una spiritualità che ha del divino, ampliando e rafforzando, il codice della vita, ovvero il rispetto per ogni forma vivente e per ogni pensiero.

La spiritualità dei Nativi Americani è un tesoro di saggezza e pratiche che continuano a influenzare e ispirare. La loro profonda connessione con la natura, il rispetto per gli anziani e la celebrazione della vita come un ciclo continuo offrono preziose lezioni e oggi l’artista è in fermento per tornare sui palchi…

About Author