E anche la Campania riparte pur facendo i conti con una curva che sì, scende, ma non tanto velocemente. Oggi riaprono molte attività e in sottofondo il timore che il virus possa tornare a colpire approfittando dei contatti tra le persone. Le città che sembravano sospese nel tempo, come se stessero aspettando un risveglio di cui, per ora, non ci è dato sapere, proveranno a ripartire, ma saranno fondamentali prudenza e gradualità per una rinascita definitiva.