Tenersi al passo con le nuove tecnologie è fondamentale perché le aziende restino in vita. Il 2021 potrebbe essere l’anno della realtà aumentata.  Nell’ambito privato l’hanno conosciuta i gamers in videogiochi che hanno reso camminare e fare attività fisica una risorsa divertente. La realtà aumentata è quella  tecnologia consente di sovrapporre informazioni multimediali a quanto si sta guardando su un qualsiasi display. Pensiamo alle opportunità che essa offre nel campo industriale o dell’assistenza da remoto. Stiamo andando nella direzione di ciò che si definisce  il “tecnico 4.0”, quello che attraverso la realtà aumentata e nella realtà virtuale lavorerà sfruttando questi meccanismi di gamification in vari settori dalla formazione, alla manutenzione industriale e alla vendita.