L’ingresso del coronavirus nella nostra vita quotidiana, ha avuto un effetto devastante, ci ha fatto capire quanto piccoli, fragili e impotenti siamo, senza avere la forza di poter reagire. Ci ha lasciato nell’incertezza, modificando drasticamente il nostro stile di vita. Mi auspico che con il vaccino, piano piano, tutto possa regolarizzarsi e che ognuno torni alle proprie vecchie abitudine, dove anche solo scambiarsi una stretta di mano non sia vista come un gesto pericoloso e dannoso per la nostra salute, dando valore a ciò che conta e rinunciando alle cose futili, perché è bastato un virus per renderci tutti uguali, tutti disarmati, difronte questo nemico invisibile.