La distanza ai tempi dell’epidemia: un virus che indebolisce le relazioni sociali e i rapporti tra gli individui. La Fase 2 è quella della responsabilità e della convivenza con il contagio. Bisogna rispettare sempre la distanza di sicurezza, almeno un metro, anche nelle relazioni sociali. E così l’altro viene visto come un qualcosa di pericoloso, da non poter toccare, da tenere a distanza. È così che il virus attacca e indebolisce la società perché ci costringe a nasconderci ed allontanarci. Lontano dagli altri. E fa divenire “altri” anche le persone più vicine a noi. – © Emilia De Feo