12 Luglio 2024

Riapre il Museo Materiali Minimi di Arte Contemporanea, in un antico immobile sito a Porta Sirena, a due passi dalla stazione di Paestum.

I visitatori vengono accolti da Mr Nettuno di Marco Lodola, una scultura luminosa creata appositamente per il MMMAC già nel 2005.

Opere centrali esposte sono materiali minimi di arte contemporanea, un tipo di arte non particolarmente radicato nel nostro territorio, ma la direttrice del museo, Nuvola Lista ne è concentrata e ispirata.

Il museo ospita al suo interno una vasta collezione di materiali minimi, tra cui schizzi e bottezzi di artisti di fama internazionale, Basquiat, Botta, Tadini, Nauman, Schifano e tanti altri, l’elenco è davvero lungo. Un’opera particolarmente affascinante è un dormiente di Mimmo Paladino, colori caldi e avvolgenti, che ricordano la sabbia e rievoca il Cavallo che guarda i Templi. In questo luogo vengono esposte le parti embrionali dei vari artisti, il materiale minimo, quello di “scarto” quali schizzi e bozze, destinati poi a essere comunque parte di un’opera d’arte, quindi esse stesse opere d’arte.

La finalità del Museo materiali Mininmi di Arte Contemporanea è quello di divulgare l’arte contemporanea, attraverso esposizioni, incontri, pubblicazioni.

Gli orari di apertura:Tutti i giorni dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19. Biglietto Ingresso, intero 6€ e ridotto 4€.

About Author