La polveriera dimenticata

A poche centinaia di metri dalla foce del fiume Irno sorge il “Forte La Carnale”, costruito intorno alla metà del quindicesimo secolo dall’imprenditore Andrea Di Gaeta di Coperchia. Originariamente sorgeva direttamente sul mare e fu costruito, con le “Torri costiere” di Angellara, Torrione e Vietri, come sistema difensivo dalle feroci incursioni saracene. Esso appartiene al tipo di torri dette “cavallarie”, da cui partivano uomini a cavallo per avvertire la popolazione in caso di attacco dal mare.

Leggi tutto

Del mestiere dell’edicolante

L’edicolante è storicamente stato un mestiere ricco e prestigioso. Un punto di riferimento di tutte le città. Nei piccoli paesi, poi, l’edicola è sempre stato uno dei pilastri fondanti per la popolazione, come il bar, la chiesa, l’ufficio postale, il circolo ricreativo.

Leggi tutto